Caricamento Eventi

« Tutti gli eventi

  • Questo evento è passato.

Gli ornitorinchi leggono

19 Febbraio @ 7:00 pm - 9:00 pm

- Gratuito

Se c’era un libro che poteva mettere d’accordo tuttə noi in partenza, ancor prima di essere aperto, l’abbiamo trovato e votato: Lettere di condannati a morte della Resistenza italiana era l’epistolario da leggere per questo mese, di cui parleremo insieme lunedì 19 febbraio alle 19.00.

Il titolo, chiara definizione di ciò che il libro contiene, rende evidente perché ci sarà poco da discutere e perché saremo tuttə d’accordo  (sì, abbiamo eliminato il problema mettendo in chiaro alcune cose già a partire dalla nostra vetrina). Eppure, negli sporadici confronti e commenti che ci sono già stati qui e là, emerge che avremo comunque molto da dire. Non tanto sul testo in sé, verso il quale l’unico atteggiamento che si può avere è di discrezione e profondo rispetto, ma su di noi come individui, sul presente, sulla società che siamo e su quella che vorremmo essere. E confrontarci su questo, ora, tuttə insieme, è più importante che mai.

Dopo il magone iniziale (che forse riusciremo a tramutare in senso di speranza), ci spetta un altro compito difficile, che sarà votare il libro che leggeremo tra marzo e aprile, ovvero un romanzo storico. E qui già si apre il dibattito: cosa si intende per romanzo storico?
A seguito di un’attenta analisi e una riunione plenaria ai vertici, la nostra definizione più o meno specifica e più o meno arbitraria, implica che saranno accettati in gara solo romanzi in cui il contesto storico sia fedelmente restituito, ampiamente descritto, nonché parte fondamentale della storia, non sostituibile né trascurabile. In sostanza: se quella stessa storia, trasportata in un altro luogo e in un altro tempo, può essere raccontata praticamente pari-pari, giusto cambiando due nomi, NON è un romanzo storico. Fate tesoro di queste linee guida prima di avanzare le vostre proposte, perché la nostra insindacabile giuria – costituita dalle libraie – passerà al vaglio ogni titolo decretandone severamente la legittimità.

[In pratica questa volta è più facile che voleranno sedie e parole grosse sulla scelta del prossimo libro da leggere, che non durante la discussione iniziale.]

A seguire, il solito: potete acquistare la vostra copia di Cenere di Grazia Deledda (il titolo di letteratura italiana di cui parleremo lunedì 18 marzo, appuntamento che sarà eccezionalmente preceduto dall’incontro con Gerardo Masuccio, editor di Utopia, che sta ripubblicando tutta l’opera della Deledda), abbracci, saluti e pizza in compagnia per chi vuole aggregarsi.

 

Dettagli

Data:
19 Febbraio
Ora:
7:00 pm - 9:00 pm
Prezzo:
Gratuito
Categoria Evento:
Tag Evento:
, ,

Luogo

l’ORNItorinco
Via Camaldoli, 10r
Firenze, 50124 Italia
+ Google Maps
Phone
055 3872722
Visualizza il sito del Luogo

Dettagli

Data:
19 Febbraio
Ora:
7:00 pm - 9:00 pm
Prezzo:
Gratuito
Categoria Evento:
Tag Evento:
, ,

Luogo

l’ORNItorinco
Via Camaldoli, 10r
Firenze, 50124 Italia
+ Google Maps
Phone
055 3872722
Visualizza il sito del Luogo