Caricamento Eventi

« Tutti gli eventi

Il mondo ci deve delle scuse

21 Giugno @ 7:00 pm - 8:30 pm

- Gratuito

Viviamo in un mondo che è stato costruito su misura per qualcun altro, per chi è nato molto prima di noi. È un’epoca di contraddizioni, illusioni, in cui ogni conquista di stabilità e serenità è forzatamente preceduta da una salita sfiancante, non giustificata, che non tuttə riescono hanno voglia di affrontare.

Sara Mazzini lo sa bene, e ce lo racconta nel romanzo Il mondo ci deve delle scuse, uscito ora per Aguaplano.

Dopo il divorzio dei suoi genitori, Ivan ha preso le distanze da tutto ciò che amava. Per prima è sparita la danza, passione che la madre lo ha costretto a vivere come un mestiere; per ultimo il writing, con cui da ragazzino sfidava la legge dai muri di una periferia costiera sempre più gentrificata dal miraggio del turismo. Di quella che è stata la sua prima giovinezza non resta che Remi, l’amico picaresco che vive alle sue spalle e salta da un lavoro all’altro allo scopo di denunciare in un podcast le condizioni di lavoro della cosiddetta Gen Z. Perfino Lula, la ragazza di cui era innamorato, non ha resistito davanti alla desolazione della sua vita e lo ha lasciato per andarsene a Berlino, dove si è unita al movimento ambientalista. Un anno dopo Ivan sta ancora cercando di dimenticare, quando una busta priva di mittente, recapitata per posta e contenente un biglietto aereo per Berlino, lo costringe a ricordare.

Ne Il mondo ci deve delle scuse Sara Mazzini costruisce un microcosmo di provincia che riflette il macrocosmo di un’epoca fragile come la nostra. Attraverso un magistrale pastiche linguistico, e con un lavoro di recupero e smontaggio dei romanzi generazionali anni ’90 e dei temi politici rimossi da allora a oggi, indaga con spericolata lucidità le sconfitte e le piccole vittorie individuali e collettive dei suoi memorabili personaggi.

L’autrice ce ne parla insieme a Francesco Quaranta e all’editore Raffaele Marciano venerdì 21 giugno alle 19.00.


Sara Mazzini, scrittrice e attivista, ha vissuto tra l’Italia e la Germania. È stata redattrice di CrapulaClub, membro della Brontë Society di Haworth e volontaria di Croce Rossa Italiana. Da tre anni è militante di Potere al Popolo! Ha pubblicato il romanzo Centinaia di inverni. La vita e le morti di Emily Brontë (Jo March, 2018) e preso parte alle antologie Ritorno a Hanging Rock (Arcoiris, 2021) e Cloris. Storie per i tarocchi. Vol. 1: Arcani Maggiori 0-X (Pidgin, 2023), quest’ultimo insieme al collettivo La Vecchia Verde.
Soffre di ecoansia.

Dettagli

Data:
21 Giugno
Ora:
7:00 pm - 8:30 pm
Prezzo:
Gratuito
Categoria Evento:
Tag Evento:
, ,

Luogo

l’ORNItorinco
Via Camaldoli, 10r
Firenze, 50124 Italia
+ Google Maps
Phone
055 3872722
Visualizza il sito del Luogo

Dettagli

Data:
21 Giugno
Ora:
7:00 pm - 8:30 pm
Prezzo:
Gratuito
Categoria Evento:
Tag Evento:
, ,

Luogo

l’ORNItorinco
Via Camaldoli, 10r
Firenze, 50124 Italia
+ Google Maps
Phone
055 3872722
Visualizza il sito del Luogo