Tag Archivio per: Natalia Garcìa Freire

Autrice: Natalia Garcìa Freire
Editore: Sur
Pagine: 130
Prezzo: 16,00€

Cocuán è un paesino battuto dal vento freddo delle Ande e sul punto di essere cancellato dalla memoria. Lì vive Mildred Capa, una giovane che alleva maiali al limitare del bosco. In seguito alla prematura morte della madre e alla scomparsa del padre, Mildred viene depredata della casa e dei terreni e rinchiusa dal parroco in un monastero finché di lei non si perdono le tracce. Anni dopo, una serie di sparizioni, episodi di follia collettiva e strani avvenimenti sconvolgeranno Cocuán e, gettando oscuri presagi, rievocheranno nei suoi abitanti la leggenda della vecchia Mildred.

Le voci di nove personaggi si alternano nel raccontare il passato e il presente di questo villaggio maledetto in cui l’immaginario andino risplende in tutta la sua poetica inclemenza. Con sapienza e misura, Natalia García Freire costruisce una nuova mitologia per un luogo magico e remoto, che non appare su alcuna mappa, dando vita a un racconto gotico e suggestivo, una meravigliosa allucinazione in cui il confine fra sogno e realtà si fa sempre più labile.