Sirene e altri mostri

Autrice: Jess Zimmermann
Editore: Blackie Edizioni
Pagine: 272
Prezzo: 22,00€

La mitologia di ogni le civiltà è ricca di mostri, rappresentati sotto forma femminile: si tratta di donne che non rispettano le regole, donne arrabbiate, avidamente sessuali e apertamente seducenti. Inizialmente concepite come creature mostruose e deformi, nel corso del tempo sono anche diventate portatrici di bellezza e saggezza, per quanto enigmatiche. Ma il loro peccato originale consiste nel mettere in discussione il valore e la forza degli uomini, fino a sfidare i grandi eroi e addirittura minacciare la Storia.

Zimmerman ci offre un’analisi lucida e combattiva di queste grandi mostruosità attribuite alle donne fin dall’alba dei tempi, rappresentate in undici esseri leggendari. Perché forse, ciò che ci rende pericolose o poco desiderabili è in realtà la nostra più grande forza.