Tag Archivio per: illustrazione

Autrice: Bea Lema
Editore: Minimum Fax
Pagine: 181
Prezzo: 20,00€

Ci sono tanti modi per raccontare una storia.
La si può narrare a voce o a gesti.
La si può scrivere, dipingere, cantare, recitare, fotografare, filmare.
Ognuno di questi mezzi toccherà corde diverse, darà spazio a sfumature e immaginari differenti, scaverà più o meno in profondità.

Bea Lema, questa storia, ha deciso di ricamarla.
Di illustrarla e di ricamarla.

Véra è ancora una bambina quando la madre Adela, cresciuta in una Spagna del Nord rurale, tradizionalista e ultracattolica, comincia a manifestare comportamenti ossessivi, a temere la presenza del diavolo, a restare sveglia per giorni, a controllare maniacalmente il figlio maggiore.
Il padre e il fratello di Véra si dimostrano da subito incapaci e poco propensi a risolvere la situazione, per cui il compito di accudire la madre e gestire quella che verrà diagnosticata come una malattia mentale, ricadrà solo sulle spalle della figlia minore.

Una delle cose che Adela ha cercato di insegnare subito a sua figlia è stata l’arte del cucito, il mestiere che le ha permesso in parte di emanciparsi, e a tratti di calmare i propri tormenti.
È quindi tramite la delicatezza del ricamo che l’autrice ci avvicina a una storia così intensa e potenzialmente dolorosa, con splendide tavole realmente ricamate che si alternano a illustrazioni colorate e vivaci, a pennarello, dai contorni leggeri, fino ad arrivare alle cuciture nere fatte a macchina, stilizzate, spigolose, che ci raccontano l’infanzia di Adela.
Quella che potrebbe essere una lettura angosciosa e straziante, diventa invece un modo per parlare del tabù delle malattie mentali e della condizione della donna con estrema sensibilità, grazia e riguardo.

Bea Lema con “Corpus Christi” arriva in punta di piedi, sussurra anche quando ci parla dei diavoli all’inferno, bussa piano: lascia a noi decidere se (e quanto) farla entrare.

Autrice: Lizzy Stewart
Editore: Coconino
Pagine: 176
Prezzo: 22,00€

Alison si è appena sposata, ha vent’anni e sopporta a fatica le convenzioni della provincia inglese. L’incontro casuale con un artista più anziano sconvolge la sua vita, tanto da farle abbandonare tutto per la vivace scena artistica della Londra anni settanta. Questo è solo l’inizio della sua strada di donna e di artista, che anche nel luccicante mondo dell’arte dovrà scontrarsi con i pregiudizi di classe e di genere.

Combinando raffinati disegni e una prosa impeccabile, nella traduzione di Claudia Durastanti, Lizzy Stewart racconta le ambiguità dell’amore, la complessità dell’amicizia e la lotta delle donne in una società progettata per gli uomini.

Autore: Matteo Gaspari
Editore: Add
Pagine: 304
Prezzo: 20,00€

Altri fumetti è una guida che illumina vie poco esplorate dalle lettrici e dai lettori. Le immagini parlano una lingua tutta loro che non ci è mai stata insegnata, e non è facile avvicinarsi ai fumetti con gli occhi davvero aperti e pronti a cogliere ogni dettaglio che le vignette nascondono. Matteo Gaspari ci guida in un nuovo territorio di attenzione, raccontandoci passati, presenti e futuri del fumetto, e la rivalsa che questo linguaggio sta vivendo grazie alla diffusione del graphic novel. Ma ci mette anche in guardia: quel formato, accentrando su di sé il discorso, rischia di portare a un appiattimento – della proposta ma ancor più della richiesta – verso un’autorialità posticcia e ripetitiva.

Un fiume di citazioni accompagna il tutto: videogiochi, serie tv, naturalmente fumetti di ogni tipo. Perché, alla fine, un libro sul fumetto non può che essere una lunga lista di (buoni) consigli di lettura.

Autrice: Pepita Sandwich
Editore: Sonda
Pagine: 208
Prezzo: 19,90€

In uno stile che ricorda quello di Liv Strömquist, solo meno tagliente, Pepita Sandwich ci regala questo saggio illustrato sul pianto per Edizioni Sonda.

Analizzandole da un punto di vista storico, biologico, scientifico, culturale, sociale, ci racconta da dove vengono le lacrime, perché piangiamo, quali sono i benefici del pianto, come le lacrime vengono viste e interpretate nelle varie parti del mondo, dà suggerimenti, consigli, ma soprattutto ci insegna che il pianto non è sintomo di debolezza.
Al contrario, è il nostro superpotere.

Scopriremo come le lacrime siano porte di cristallo delle nostre emozioni; che nel 400 a.C. esistevano dei raccoglitori di lacrime pensati per custodirle; che un’artista americana ha realizzato un’emozionante serie di fotografie di lacrime al microscopio, mostrandoci come siano diverse tra loro a seconda del motivo che le ha scaturite; che le lacrime contengono antidolorifici naturali.

È un libro che fa bene, anche se dovesse farvi piangere. Anzi, in caso farà bene proprio per questo.

È un libro da leggere e da regalare alle persone a cui teniamo. Soprattutto a quelle che non piangono spesso, perché sdogana tutti i pregiudizi sull’argomento. Insegna quanto sia salvifico, quanto sia naturale dall’alba dei tempi per tutti i generi, quanto sia umano, quanto sarebbe purificatorio se riuscissimo ad unirci in un grande pianto collettivo.

Keep crying 💙

Autore: Ben Montero
Editore: Rizzoli
Pagine: 240
Prezzo: 20,00€

Una quotidiana dose di tenerezza. Non servono tante parole per descrivere le avventure dell’improbabile compagnia di animaletti antropomorfi di cui vi innamorerete leggendo queste pagine. Froggy la rana generosa, Bighead il pulcino malinconico, Crocko il coccodrillo groovy… ma non fatevi ingannare dai loro nomi, perché i personaggi di Ben Montero non sono innocenti creaturine che abitano in un bosco fatato. Sono adulti un po’ sprovveduti e vivono tra di noi: guardano la tv, usano app di incontri, ordinano la pizza a domicilio e – soprattutto – ascoltano un sacco di musica, dai classici come David Bowie e Lou Reed, fino a hit decisamente più ruffiane come What Is Love di Haddaway e It Wasn’t Me di Shaggy. E tra una canzone e l’altra li vediamo affrontare le difficoltà della vita di ogni giorno con una dolcezza e un ottimismo contagiosi: sempre uniti, soprattutto nei momenti più bui, come la malattia del vermiciattolo Wormy, a cui sono dedicate delle pagine di struggente delicatezza.

In questo libro curato da Pasquale La Forgia, Montero ci apre le porte del suo mondo di eterni bambinoni, in cui le ansie contemporanee di Robert Crumb si mescolano magicamente alla spensieratezza senza tempo di Richard Scarry. La cultura underground e l’illustrazione per l’infanzia non sono mai andate così d’amore e d’accordo.

Autore: Katsushika Hokusai
Editore: Wom
Pagine: 100
Prezzo: 22,00€

Sorprendente manuale di disegno in cui Hokusai trasmette la sua tecnica e particolare visione della composizione sia agli artisti in formazione che ai dilettanti dell’arte del pennello. Il «Manuale del disegno abbreviato» (Ryakuga hayaoshie) del 1812 si distingue per il grande fascino visivo e l’originalità dell’approccio: partendo da semplici figure geometriche come cerchi, triangoli, quadrati e rombi, Hokusai riesce a ricreare ogni tipo di pianta, animale e personaggio, in un caleidoscopio completo di un mondo di visioni.

Autrici: Sonya e Nina Montenegro
Editore: Quinto Quarto
Pagine: 228
Prezzo: 23,00€

Rammendare è una pratica gioiosa e meditativa, un piccolo atto di ribellione in un mondo in cui molte cose vengono scartate senza pensarci. È un invito a cambiare le nostre abitudini di consumo, celebrare uno stile di vita sostenibile e consapevole, abbracciare l’imperfezione, praticare la pazienza. Un gesto potente che non solo rafforza l’oggetto che stiamo riparando, ma anche noi stessi.

Le sorelle Sonya e Nina Montenegro, creatrici del popolare @TheFarWoods, ci regalano una bellissima guida moderna al cucito e al rammendo, un kit di strumenti pratici e meravigliosamente illustrati per riparare i vestiti e gli oggetti che amiamo.

Con ago e filo è stato pensato per principianti, ma offre anche tecniche più avanzate per chi ha già una certa esperienza: dall’applicazione di una toppa alla più complessa cucitura sashiko; dal rammendo di calzini e maglioni alla riparazione di un piumino strappato. Un manuale pratico e senza tempo per prenderci cura dei nostri abiti, delle nostre abitudini e dei nostri cuori.

Autore: Pino Pace
Illustratrice: Allegra Agliardi
Editore: Quinto Quarto
Pagine: 192
Prezzo: 20,00€

Se un giorno ci chiedessero di raccontare il rapporto dell’essere umano con la navigazione per mare, difficilmente sfuggiremmo alla Nina, la Pinta e la Santa Maria. Nella nostra mente si paleserebbero subito Cristoforo Colombo e le sue caravelle, e partiremmo dal 1492. Ma la storia dei movimenti sulle acque marine è molto più ricca, controversa e vivace di quanto non si immagini. Prima ancora dell’essere umano, sono state le piante e gli animali ad attraversare i mari, e ben prima della nascita di Cristo, e quindi secoli prima delle grandi esplorazioni europee dell’Età moderna, ad avventurarsi negli oceani sono stati i Lapita, che hanno sfidato le acque marine e conquistato il Pacifico su imbarcazioni leggerissime. Da allora non si è più smesso di navigare.

Rotte del mare è un diario di bordo, un’enciclopedia che spiega le vele al vento della storia e ricostruisce i più significativi, divertenti, drammatici, incredibili viaggi tra acqua e terraferma. Non solo quelli dei grandi esploratori, ma anche quelli delle anguille, di Ulisse, di Sindbad il marinaio, dei migranti, degli schiavi, dei container, e perfino delle paperelle gialle di gomma che di solito galleggiano nelle nostre vasche. In principio era il brodo primordiale, e da lì la vita non ha più smesso di sfidare il mare.

Autrice: Arianna Fiore (illustrazioni di Federica Tomasi)
Editore: Piè di Mosca
Pagine: 72
Prezzo: 18,00€

La pupilla è una bambola è un libro che parla di parole, una raccolta di etimologie inaspettate e meravigliose che appagano la curiosità e al contempo la stuzzicano. Leggendolo si scoprirà, per esempio, che lo scrupolo è una pietruzza e che la clessidra è una ladra d’acqua; dopo averlo letto, non si smetterà di interrogarsi su ogni parola e sul mondo.

Il libro, che si può leggere in ordine alfabetico o a spizzichi, racconta l’origine di alcune parole bellissime e la loro evoluzione, morfologica e semantica, attraverso il tempo e lo spazio. Lo fa in maniera leggera e scorrevole, a volte un po’ poetica, sempre scientifica.

Autrice: Sara Filippi Plotegher
Editore: Quinto Quarto
Pagine: 128
Prezzo: 16,00€

Noi esseri umani non possiamo vivere senza gli alberi.
Ci abbiamo provato, abbattendo il verde, costruendo ovunque, e ripiantando per vezzo o per comodità. Gli esseri vegetali, però, non sono un orpello né uno strumento, hanno una loro dignità, vivono la loro vita, sono portatori di bisogni e svolgono funzioni per sé stessi e per tutte le altre creature. Questi grandi alberi con cui condividiamo il sole, la terra e uno specifico ritaglio di tempo in vita sono i migliori amici che abbiamo sempre sognato, ogni tanto si litiga, ci si ignora, ci si sorprende, si fa pace e poi si torna a giocare insieme.
E allora ripensiamo una convivenza fruttuosa: è più semplice di quanto immaginiamo.

Tag Archivio per: illustrazione

Nessun risultato

Spiacente, nessun articolo corrisponde ai tuoi criteri