Monsieur Vénus

Autor*: Rachilde
Editore: WOM
Pagine: 184
Prezzo: 18,00€

Sesso, inganno, amore, narcisismo, violenza, sotto il lucido sguardo di Rachilde la società non è altro che una vertigine perturbante volta alla sovversione di genere e del potere patriarcale.

Decisa di vivere come un uomo, Raoule de Vénérande rifiuta i valori della società e ogni forma di dominio. Si innamora di un giovane fiorista, e ne fa la sua “maîtresse”. Narcisista e violenta, lo sottomette in un gioco passionale che va al di là di qualsiasi canonica norma di genere.

Pubblicato nel 1884, Monsieur Vénus, giudicato troppo erotico e licenzioso, venne condannato e ristampato in edizioni amputate e censurate. Si propone qui una nuova traduzione in italiano della prima edizione non censurata.