Tag Archivio per: quinto quarto

Autrici: Sonya e Nina Montenegro
Editore: Quinto Quarto
Pagine: 228
Prezzo: 23,00€

Rammendare è una pratica gioiosa e meditativa, un piccolo atto di ribellione in un mondo in cui molte cose vengono scartate senza pensarci. È un invito a cambiare le nostre abitudini di consumo, celebrare uno stile di vita sostenibile e consapevole, abbracciare l’imperfezione, praticare la pazienza. Un gesto potente che non solo rafforza l’oggetto che stiamo riparando, ma anche noi stessi.

Le sorelle Sonya e Nina Montenegro, creatrici del popolare @TheFarWoods, ci regalano una bellissima guida moderna al cucito e al rammendo, un kit di strumenti pratici e meravigliosamente illustrati per riparare i vestiti e gli oggetti che amiamo.

Con ago e filo è stato pensato per principianti, ma offre anche tecniche più avanzate per chi ha già una certa esperienza: dall’applicazione di una toppa alla più complessa cucitura sashiko; dal rammendo di calzini e maglioni alla riparazione di un piumino strappato. Un manuale pratico e senza tempo per prenderci cura dei nostri abiti, delle nostre abitudini e dei nostri cuori.

Autori: Marco Taddei, Michele Rocchetti
Editore: Quinto quarto
Pagine: 98
Prezzo: 20,00€

Funerali preparati è un compendio di filosofia della sepoltura.

Dopo svariate esplorazioni cimiteriali, Marco Taddei e Michele Rocchetti tornano a collaborare dai tempi della Nave dei folli (Orecchio Acerbo, 2016), raccogliendo le disposizioni post mortem di personaggi di ogni genere e grado sociale, nell’ottica della “livella” sepolcrale: Uomo povero, Strega, Matto di paese, Suora, Costruttore di labirinti… Le ultime volontà riguardo alle esequie sono intervallate da una voce d’eccezione, ovvero quella del cimitero, che attraversa questo ironico e giocoso tributo al funerale, al decesso, al camposanto, raccontandoci la sua, di storia.

È una Spoon River miserabile, magica, fantasiosa e cialtrona, che graficamente gioca con la schiettezza degli spazi bianchi e con la leggerezza della grafica cimiteriale. Il bianco, il nero, il dorato e il viola sono l’infiocchettante confezione di questo strambo libretto che ricorda quella che potrebbe essere la nostra ultima casa: una bara.

A suggello della carrellata di disposizioni, un emblematico testo di Giorgio Manganelli su letteratura e morte scritto in seguito alla scomparsa di un altro gigante della letteratura mondiale Jorge Luis Borges, e un cadeau che asseconda il feticismo dei maniaci del controllo: un formulario per appuntare le nostre, di disposizioni.

Autor*: Jake Hall, Sofie Birkin, Helen Li, Jasjyot Singh Hans
Editore: Quinto Quarto
Pagine: 136
Prezzo: 24,00€

L’arte del drag è un vorticoso viaggio attraverso la forma d’arte più favolosa del mondo.

Un fenomeno culturale che si è sviluppato da intersezioni di vario genere tra moda, teatro, sessualità, politica, che insieme hanno dato vita a una forma di intrattenimento che ha al giorno d’oggi milioni di spettatori. Jake Hall ci accompagna lungo la colorata e magnifica storia del drag, dagli antichi albori fino ai giorni nostri (dal teatro antico fino al RuPaul’s Drag Race, per intenderci) guardando anche al possibile futuro di questo fenomeno: dal teatro kabuki a Shakespeare, dai moti di Stonewall alle fiorenti ballroom di New York, raccontando le storie di tanti pionieri LGBTQ+ e delle personalità del presente tra cui The Vixen, Crystal Rasmussen, Sweatmother e Don One.

Da Paris Is Burning a Pose e da Lady Bunny a Victoria Sin, nulla rimarrà inesplorato in questo indispensabile compendio di tutto ciò che è drag.

Autore: Pino Pace
Illustratrice: Allegra Agliardi
Editore: Quinto Quarto
Pagine: 192
Prezzo: 20,00€

Se un giorno ci chiedessero di raccontare il rapporto dell’essere umano con la navigazione per mare, difficilmente sfuggiremmo alla Nina, la Pinta e la Santa Maria. Nella nostra mente si paleserebbero subito Cristoforo Colombo e le sue caravelle, e partiremmo dal 1492. Ma la storia dei movimenti sulle acque marine è molto più ricca, controversa e vivace di quanto non si immagini. Prima ancora dell’essere umano, sono state le piante e gli animali ad attraversare i mari, e ben prima della nascita di Cristo, e quindi secoli prima delle grandi esplorazioni europee dell’Età moderna, ad avventurarsi negli oceani sono stati i Lapita, che hanno sfidato le acque marine e conquistato il Pacifico su imbarcazioni leggerissime. Da allora non si è più smesso di navigare.

Rotte del mare è un diario di bordo, un’enciclopedia che spiega le vele al vento della storia e ricostruisce i più significativi, divertenti, drammatici, incredibili viaggi tra acqua e terraferma. Non solo quelli dei grandi esploratori, ma anche quelli delle anguille, di Ulisse, di Sindbad il marinaio, dei migranti, degli schiavi, dei container, e perfino delle paperelle gialle di gomma che di solito galleggiano nelle nostre vasche. In principio era il brodo primordiale, e da lì la vita non ha più smesso di sfidare il mare.

Autrice: Sara Filippi Plotegher
Editore: Quinto Quarto
Pagine: 128
Prezzo: 16,00€

Noi esseri umani non possiamo vivere senza gli alberi.
Ci abbiamo provato, abbattendo il verde, costruendo ovunque, e ripiantando per vezzo o per comodità. Gli esseri vegetali, però, non sono un orpello né uno strumento, hanno una loro dignità, vivono la loro vita, sono portatori di bisogni e svolgono funzioni per sé stessi e per tutte le altre creature. Questi grandi alberi con cui condividiamo il sole, la terra e uno specifico ritaglio di tempo in vita sono i migliori amici che abbiamo sempre sognato, ogni tanto si litiga, ci si ignora, ci si sorprende, si fa pace e poi si torna a giocare insieme.
E allora ripensiamo una convivenza fruttuosa: è più semplice di quanto immaginiamo.

aa.vv.
Editore: Quinto Quarto
Pagine: 232
Prezzo: 22,00€

Extra Bold è il manuale di design inclusivo, pratico e informativo che tutti stavamo aspettando. In parte saggio e in parte fumetto, zine, manifesto, guida per la sopravvivenza e manuale di autoaiuto, Extra Bold è ricco di voci, storie e idee che non compaiono in nessun altro career book o rassegna di design. Scritto da un gruppo di autrici, autorə e autori molto diversi tra loro, il libro ripensa i principi e le pratiche del design attraverso le teorie femministe, antirazziste, inclusive e non binarie. Lupton & Co., oltre a invocare una nuova visione corale del design, danno consigli pratici su come licenziarsi, fare coming out al lavoro, introdurre i propri pronomi preferiti o scrivere una lettera di presentazione; il tutto illustrato da Jennifer Tobias, che riesce a donare ai testi calore, profondità, spensieratezza e humour.

È ora di ripensare la storia e le pratiche del design: Extra Bold lascia intravedere un futuro in cui nella stanza ci sia posto per tutti.