Tag Archivio per: tlon

Autrice: Lucie Azema
Editore: Tlon
Pagine: 208
Prezzo: 16,00€

Il cliché richiede che questa e la prossima siano le stagioni della combo-comfort perfetta, composta da libro + divano (a casa o qui da noi in libreria, Ludovico è sempre felice di accogliervi) + tazza di tè. Se fuori è un po’ grigio e piove pure, ecco che si spalanca il giardino dell’Eden.

E perché non sublimare questa divina combinazione con il libro ideale?

Le strade del tè di Lucie Azema [edizioni Tlon], scrittrice e viaggiatrice straordinaria, ci fa attraversare la ricca storia di questa bevanda millenaria, dalle prime carovane che ne diffondevano l’uso fino all’epoca della colonizzazione: ne esplora i significati profondi, le figure, gli aneddoti, le pratiche. L’autrice ci invita a riflettere sulla tensione tra immobilità e movimento, incoraggiandoci ad accogliere sia la nostra irriducibile inclinazione all’erranza sia la nostra necessità di ancorarci.

Dopo Donne in viaggio, Lucie Azema ci racconta la storia del tè come simbolo del viaggio, oscillando tra i concetti di nomadismo e stasi, i poli opposti tra cui si muove da sempre l’ago della nostra bussola interiore.

Autrice: Alessia Dulbecco
Editore: Tlon
Pagine: 184
Prezzo: 16,00€

Il fiocco rosa o azzurro, le bambole o le macchinine, l’ingiunzione alla docilità o al coraggio a tutti i costi. «Si è sempre fatto così!»
La nostra società rimane satura di stereotipi che limitano la vita delle persone sin dall’infanzia.

La pedagogia di genere si interroga su queste dinamiche a partire dalla pubblicazione di Dalla parte delle bambine, il volume di Elena Gianini Belotti che ha segnato simbolicamente l’origine della disciplina nel 1973. Alessia Dulbecco ne raccoglie il testimone: attraverso ricerche, studi ed esempi concreti dimostra come gli stereotipi di genere incidano ancora oggi sull’educazione, limitando l’autostima, le aspirazioni e la libertà di scelta degli individui.

Un saggio utile a educatori e genitori, come a tutti gli adulti che vogliono guardare il sistema educativo con occhi liberi.

Autrice: Naomi Wolf
Editore: Tlon
Pagine: 488
Prezzo: 21,00€

«Le donne si sentono libere?» si chiede Naomi Wolf nell’introduzione a questo classico del pensiero femminista.
Analizzando ed elaborando il concetto di bellezza, Wolf compie un percorso provocatorio e appassionato attraverso le varie fasi della vita di una donna: dal lavoro al sesso, dalla cultura all’alimentazione, dal rapporto con gli uomini a quello con le altre donne.

Il mito della bellezza torna in una nuova edizione con una curatela di Maura Gancitano e Jennifer Guerra, intellettuali e filosofe femministe.

Cos’è il mito della bellezza? È quel fenomeno atto a mantenere una gerarchia di potere, a separare ruoli, a contenere desideri.

Questo libro è saggio senza tempo, che dà voce a ossessioni e oppressioni, per aiutarci a prendere coscienza e scardinare il mito della bellezza una volta per tutte.

Tag Archivio per: tlon

Nessun risultato

Spiacente, nessun articolo corrisponde ai tuoi criteri